Scrivo dalla base vita di Valgrisenche, al momento sono entrati 180 atleti. Fa freddo, pioggia e temperature in diminuzione. Sarà così fino alle 4 di domani mattina.

Questo pomeriggio salita al Lac du Fond dove ho incontrato Monta, Elena, Anna e Blondie, il loro cagnolone. Un’oretta di attesa e il primo è passato, accompagnato da repentini movimenti di nuvole e previsioni più o meno attendibili.

Scendiamo, il sentiero è bagnato, da starci attento camminando, figurarsi di corsa. Incontriamo tutti i primi, arriviamo a Planaval che ne sono passati una cinquantina. Saluto gli amici ai quali nel frattempo si è aggiunto Bubba, speravo di potergli fare vedere da vicino come funziona una base vita ma senza pass ogni accesso è vietato, peccato.

Saluto anche lui e torno su. Scelta delle foto, birrette e saluti con i ragazzi addetti ai tempi gara. Il vento è sempre più presente, pasta e rifugio Epée.