Francesca Canepa ha vinto il Tor des Geants per la seconda volta di fila. L’articolo potrebbe finire qui. Le sono andato incontro qualche centinaia di metri prima della passerella finale, era molto provata, esausta, sorridendo mi ha detto che c’erano soggetti migliori da fotografare.

Può darsi, ma dopo 330 km in meno di 4 giorni forse la vera bellezza sta proprio in te, Francesca, in quello che ci hai messo, in quello che hai ricevuto e in quello che hai rappresentato per tante persone.

Ripetersi vuol dire non lasciare spazio agli errori, seppur minimi e probabilmente inevitabili, vuol dire conoscere ma soprattutto conoscersi, qualità rara di questi tempi. Brava Francesca!