Notte e giorno, pioggia e sole. Il meteo la fa da padrone e gli uomini si adattano. Si proteggono e subiscono, faticando, avvolti dal buio e baciati dal sole.

Salita lunga quella dell’Entrelor, insieme a Bubba e Luke ho accompagnato un amico concorrente, Willy, numero 705. Mi hanno aiutato portandomi lo zaino in salita e discesa, probabilmente fare due colli in 12 ore non ha pagato, ero un pò stanco e loro sono stati gentili.

Era da tempo che non camminavo senza zaino, leggero, a “schiena libera”. Bella sensazione. Scendendo siamo andati incontro agli ultimi, la fatica era visibile, la voglia di continuare ancora di più.

Ora sono a Cogne, al bar si parla di Tor e vanità, poche ore dormite in macchina, caffè doppio e discesa a valle destinazione Pontboset e Perloz.