“L’attesa attenua le passioni mediocri e aumenta le grandi.”
Si, è proprio così, François de la Rochefocauld ha ragione, uno ad aspettare qualcosa che non ha voglia di fare si annoia, perde il desiderio. Io è poco meno di un anno che lo aspetto, il Tor des Geants.

L’anno scorso è andata d’incanto, ho scoperto tanto, quest’anno voglio fare altrettanto e anche di più. E allora al via le prove tecniche, quelle sul campo. Lunedì sera per esempio è andata così: eravamo io, un grande zaino, qualche vizio e un paio di passioni.

Ad una certa è arrivata Venere e poi Tom Waits; le stelle sono comparse e i rumori sono rimasti pochi e lontani, così come i pensieri. E’ andata bene sulla Becca France. Il mio secondo Tor si avvicina, ho voluto fare una prova generale su come e cosa portarmi dietro, sentimenti inclusi, ma quelli si attenuano, quelli aumentano.

— Luca Benedet